S-Cross quanti siamo?

Discussioni inerenti le S-Cross, ma che non trovano posto in una sezione
Avatar utente
korando2NGV
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 3857
Iscritto il: 26/08/2012, 0:22
Nome: Giampaolo
Auto: S-Cross
Allestimento: 1.5 Starview A/T AllGrip
Professione: pensionato
Hobby: trekking/poligono/
Uso della vettura: Su strada
Località: Borgo San Lorenzo
Mi Piace Inviati: 48 volte
Mi Piace Ricevuti: 74 volte

Re: S-Cross quanti siamo?

Messaggio da korando2NGV »

LtData ha scritto: 17/05/2024, 1:25 Gli allestimenti moderni possono sembrare cazzate come la cam a 360 o i vari sistemi di controllo corsia ecc, ma sicuramente le auto inviano info alle xcase madri per migliorare la guida autonoma, facendole pagare così hanno il loro investimento in ricerca r sviluppo.
Cosa ritieni utile che manca?
Chiusura specchi, vetri e tettino, all chiusura del veicolo col telecomando.
2 o3 cm di alettza da terra in più per le versioni all grip,
un impianto audio decente, almeno un altra presa USB
Gli abbaglianti che si abbassano automaticamente all'incrocio con altri veicoli.
Pistoni idraulici per tenere aperto il cofano evitando la classica bacchetta,
un clacson più decente,
qualche cavallo in più nella 1500, anche se non è turbo,
Versione cambio automatico: La posizione M è in linea con le altre, e capita, involontariamente se si è un po' distratti, di mettere il cambio in M anziche’ D e quando te ne rendi conto sei già a 4000 giri. In genere nei cambi automatici la posizione M è spostata rispetto alle altre posizioni del cambio e quindi la metti solo se vuoi metterla di proposito.


S Cross 1.500 dualjet hybrid, all grip, automatica, Bianco Santorini
I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve.
Avatar utente
LtData
Membro
Membro
Connesso: No
Messaggi: 14
Iscritto il: 25/04/2024, 0:45
Nome: Alfonso
Auto: S-Cross
Allestimento: 1.4 Hybrid Top+
Uso della vettura: Tempo Libero
Località: Napoli

Re: S-Cross quanti siamo?

Messaggio da LtData »

Ho da poco visto pubblicata la classifica delle auto più affidabili d'Europa e noto che il gruppo stellantis è ultimo in classifica mentre ai posti le giapponesi (secondo posto suzuki).
Esteticamente mi ha colpito molto, un pò datato l'aspetto interno (non si possono vedere quei tastini sul cruscotto per la navigazione nel menu).
Sono sincero, l'ho scelta perché un pò preso dall'aspetto esteriore ma tanto il fatto che ha 4 cilindri con catena di distribuzione. Potevano mettere delle bocchette per l'aria condizionata posteriori; luci di direzione, stop ,fendinebbia e luci interne con LED e non con le lampadine incandescenti degli anni 80.
Il prezzo non è poco che giustifica tanto queste scelte (io ho pagato la Top+ 26.000 €)
Rispondi

Torna a “Varie”