Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Discussioni inerenti le New Vitara dal 2015 ma che non trovano posto in una sezione
Avatar utente
vikingo
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 126
Iscritto il: 25/02/2016, 18:57
Nome: Rinaldo
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: "S" cambio automatico
Mi Piace Inviati: 7 volte
Mi Piace Ricevuti: 36 volte

Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da vikingo »

Un argomento che non è ancora stato trattato è quello che riguarda il comportamento delle nostre Vitara, nelle varie versioni, relativamente al traino di un rimorchio.

Spero di fare cosa gradita iniziando io col raccontarvi la mia esperienza con la versione “S” con cambio automatico.

Vi dico subito che nella scelta di questa auto è stato determinante il fatto che ha un peso omologato di traino di 1200kg corrispondenti al peso omologato del mio rimorchio.
Ecco che già mi sembra di sentire i “puristi del traino” che mi fanno osservare quanto sia importante che la capacità omologata della motrice superi di almeno un terzo il peso effettivamente trainato, e devo dire che hanno ragione ma io raramente carico il rimorchio al limite, e poi un’auto più grossa non posso permettermela mentre il rimorchio ce l’ho già ;-) .
A rimorchio caricato, per un peso totale di circa 900 Kg e 2 persone con qualche bagaglio in auto, esco dallo scivolo di casa e la cosa che subito mi ha stupito è la facilità con cui la Vitara si muove :shock: .
La salita dello scivolo avviene senza sforzo apparente con un regime di giri che non supera i 2000 complice anche il rapporto piuttosto corto della prima marcia.
Anche le partenze su strada avvengono, grazie al convertitore di coppia, con una dolcezza incredibile e i cambi di marcia ad un regime di giri motore solo di poco superiore a quelli senza traino.
Considerate che il motore ha da poco superato la soglia dei 2000km, quindi non è certo mia intenzione sottoporlo a sforzi eccessivi, quindi premo con dolcezza sull’acceleratore ma non per questo costituisco un ostacolo agli altri utenti della strada che in poche occasioni hanno avuto necessità di superarci.
Entriamo in autostrada e imposto il cruise control su 90km/h, velocità che supera di 10km quella massima consentita per i rimorchi targati, ma è quella che ho sempre tenuto e, finora, di multe non ne ho ancora prese :roll: .
Mi accorgo con piacere che, nonostante il rimorchio e la velocità piuttosto bassa, entra comunque la 6a marcia e che la stessa viene mantenuta; un ulteriore indice che il motore non è sotto sforzo altrimenti avrebbe mantenuta la 5a.
Dopo 100km (da Milano a Brescia) esco dall’autostrada e prendo la superstrada che mi conduce prima a Peschiera del Garda e poi a Trento tanto anche lì il limite è di 90km/h e quindi risparmio le spese autostradali.
La quida è piacevole col motore che frulla sempre a regimi piuttosto bassi tanto che spesso ci si dimentica di avere la “coda”.

I fari si autolivellano in modo eccellente nonostante che la Vitara fosse un po’ “impennata” a causa di un peso sul gancio notevole per una anomalia del carico che gravava in modo notevole sul timone.

Finalmente da Lavis imbocchiamo strada della la Val di Cembra che presenta un’impennata iniziale. Ebbene la Vitara è salita senza difficoltà raggiungendo i 3000g/min solo in prossimità del cambio di marcia.
Solo qualche volta, per evitare che il motore rimanesse a questo regime, ho dato un colpetto al paddle per innestare la marcia superiore che l’auto ha poi mantenuto senza scalare :ok: .

Il motore non scalda assolutamente e non c’è da preoccuparsi per una frizione che non c’è :-P .

Arrivati a destinazione, Val di Fassa, abbiamo sganciato il rimorchio e percorso solo una ventina di chilometri però in 5 persone, ed anche in questo caso la Vitara si è comportata egregiamente.

Al ritorno abbiamo ripercorso la stessa strada fino a Trento dove, sulla circonvallazione, è scoppiata una gomma del rimorchio :muro: che, essendo fortunatamente un 2 assi, ci ha permesso raggiungere la prima uscita e di toglierci dalla pericolosa situazione (manca la corsia di emergenza su una strada a due corsie stretta e curvosa! :-? ).
Il rimorchio ha un ruotino di scorta più piccolo pertanto non mi sono fidato a superare i 70km/h nel tornare a casa, velocità che non avrei potuto certamente tenere in autostrada.
Pertanto gli ultimi 250 km sono stati di strada statale.

Abbiamo percorso 100km autostrada, 150km statale, 160km montagna fra salite e discese (1300m slm) e ultimi 250 km di statale con particolare tranquillità consumando carburante per una media di 12,9 Km/l :-o .

Il consumo è quello indicato dal cruscotto che considero un po’ ottimistico (come ho riportato in questa discussione http://www.vitara.it/post103134.html#p103134) tuttavia la considero una prestazione eccellente.

Cosa posso dire? La Vitara S si è rivelata un’ottima vettura anche sotto questo profilo :ok: .

Un’ultima nota: mi sono accorto che spegnendo l’auto e accendendo le luci di posizione e quelle del lampeggio di emergenza, le corrispondenti del rimorchio si accendono solo se sul quadro era stata impostata la funzione “traino rimorchio”, in caso contrario esse restano spente.
Mi sfugge il motivo di questa scelta, forse per evitare che qualcuno ci “rubi” la corrente dalla presa rimorchio se lasciamo l’auto parcheggiata con le posizioni accese? 8-)


Oggi, tornando a casa, ho finalmente trovato parcheggio, mentre lo occupavo ho mandato mia moglie ad acquistare un'auto.
Avatar utente
jumpmen
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 9121
Iscritto il: 16/05/2015, 10:59
Nome: Giampaolo
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: 1.6 DDIS ALLGRIP V-TOP
Professione: Impiegato
Hobby: divaning :)
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Mons gothorum - Bologna
Mi Piace Inviati: 705 volte
Mi Piace Ricevuti: 1060 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da jumpmen »

ottimo post
mancava ancora questo tipo di recensione :ok:
Immagine Immagine Cerca di essere l'uomo che il tuo cane pensa che tu sia.
Avatar utente
andrea77vi
Membro
Membro
Connesso: No
Messaggi: 12
Iscritto il: 27/09/2016, 22:07
Nome: Andrea
Auto: New Vitara dal 2015
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Ricevuti: 2 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da andrea77vi »

Ciao, interessante recensione. Soprattutto perchè io sto valutando l'acquisto di una Vitara con l'intento di trainare la roulotte, anche in montagna.
La nostra roulotte è 1000Kg sulla carta, anche se portandola in pesa siamo sui 1200Kg. Siamo comunque sotto ai 1500 di omologazione dell'auto.

Io e la moglie siamo più orientati al diesel allgrip cambio manuale.

Qualcuno ha già esperienza di traino con questa motorizzazione?

Grazie! ciao.
Avatar utente
vikingo
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 126
Iscritto il: 25/02/2016, 18:57
Nome: Rinaldo
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: "S" cambio automatico
Mi Piace Inviati: 7 volte
Mi Piace Ricevuti: 36 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da vikingo »

Piccolo aggiornamento.

Eccezionalmente ho dovuto caricare il rimorchio, che ha una tara di 740 kg, con legna da ardere per 1250kg per un totale di quasi 2000 Kg.
Ebbene, dire che non si sentano sarebbe eccessivo, ma la Vitara li tira senza eccessiva difficoltà e, in superstrada, riesce comunque ad inserire la sesta! :-o

Sono sempre più soddisfatto della scelta che ho fatto :okk:

:ciao:
Oggi, tornando a casa, ho finalmente trovato parcheggio, mentre lo occupavo ho mandato mia moglie ad acquistare un'auto.
Avatar utente
GiuGiu970
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 1223
Iscritto il: 20/09/2015, 20:34
Nome: Giulio
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: 1.6 DDiS V-Cool 4WD
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Roma
Mi Piace Inviati: 554 volte
Mi Piace Ricevuti: 339 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da GiuGiu970 »

Non si traina più del consentito :nooo:
Giulio

Prima di inserire un nuovo argomento, usate il tasto "cerca"
Avatar utente
luca.monty88
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 3941
Iscritto il: 15/04/2015, 12:38
Nome: luca
Auto: New Grand Vitara 3porte
Allestimento: 1.9ddis anno 2009
Professione: operaio
Hobby: caccia pesca ecc
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 47 volte
Mi Piace Ricevuti: 145 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da luca.monty88 »

vikingo ha scritto:Piccolo aggiornamento.

Eccezionalmente ho dovuto caricare il rimorchio, che ha una tara di 740 kg, con legna da ardere per 1250kg per un totale di quasi 2000 Kg.
Ebbene, dire che non si sentano sarebbe eccessivo, ma la Vitara li tira senza eccessiva difficoltà e, in superstrada, riesce comunque ad inserire la sesta! :-o

Sono sempre più soddisfatto della scelta che ho fatto :okk:

:ciao:
Non è che confondi la tara con la portata???
Probabilmente il tuo rimorchio avrà una portata di 750kg e la massa a pieno carico sata900/950kg quindi il carrello in se peserà 150/200kg circa ,tu avrai trainato 14/15quintali al max non che non sia un bel peso però...e poi a ragione giugiu dovevi fare 2 viaggi
Avatar utente
vikingo
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 126
Iscritto il: 25/02/2016, 18:57
Nome: Rinaldo
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: "S" cambio automatico
Mi Piace Inviati: 7 volte
Mi Piace Ricevuti: 36 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da vikingo »

Hai in parte ragione ho invertito due cifre, è 475 di tara e 1200 peso totale (lo stesso rimorchio è omologato, nelle varie opzioni, fino a 3500kg di peso totale).

ciao

Immagine
Oggi, tornando a casa, ho finalmente trovato parcheggio, mentre lo occupavo ho mandato mia moglie ad acquistare un'auto.
Avatar utente
luca.monty88
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 3941
Iscritto il: 15/04/2015, 12:38
Nome: luca
Auto: New Grand Vitara 3porte
Allestimento: 1.9ddis anno 2009
Professione: operaio
Hobby: caccia pesca ecc
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 47 volte
Mi Piace Ricevuti: 145 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da luca.monty88 »

Alla faccia che carrello il mio ha 15qli di massa a pieno carico e 13qli di portata con la tara di 200kg ed è omologato fino a 25qli è per quello che mi sembravano tanti 750kg di tara su un carrello da 12
Avatar utente
vikingo
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 126
Iscritto il: 25/02/2016, 18:57
Nome: Rinaldo
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: "S" cambio automatico
Mi Piace Inviati: 7 volte
Mi Piace Ricevuti: 36 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da vikingo »

Non vorrei andare troppo OT, e ne chiedo scusa a Voi ed ai Moderatori, ma ritengo che un chiarimento sia necessario.

Forse non tutti sono a conoscenza che un particolare rimorchio, magari omologato per pesi notevoli, viene omologato anche per portate inferiori pur rimanendo identico nella struttura.
Questa escamotage permette alle ditte costruttrici di ampliare la platea dei potenziali acquirenti, infatti lo stesso rimorchio si adatta anche a motrici con capacità di traino omologata inferiore.

Questo accade nel mio caso. Il mio rimorchio esiste, identico, in diverse versioni fino a 3490 kg di peso complessivo (3015 kg di portata), pertanto l'averlo caricato di 1250kg non lo ha certamente sottoposto ad uno sforzo eccessivo anzi, avendo un piano di carico di 3 X 2 metri, la legna non supera neppure il livello delle sponde.

Con questo non voglio dire di non essere nel torto, infatti la Vitara può tirare solo 1200 Kg, ma Vi assicuro che, se non ho fatto due viaggi è perchè non potevo farlo e comunque il viaggio (corto ed assolutamente eccezionale) l'ho fatto con estrema prudenza.
Il rimorchio è un due assi con 4 freni quindi, appena sfioro il pedale del freno, si ferma prima lui della macchina ;-) .

Da ultimo concedetemi una considerazione.
Forse molti di Voi hanno un'età che, avvicinandosi alla mia, permette loro di avere avuto esperienze come quella che adesso vi racconto.
Avevo una caravan di marca italiana che pesava omologata 940 Kg; preso da uno strano sospetto la portai in pesa pubblica scoprendo che di fatto pesava ben oltre i 1100 Kg: Questo perchè la ditta produttrice, per ampliare il ventaglio dei potenziali clienti, portava all'omologazione mezzi praticamente vuoti, senza cioè gli accessori elementari come frigo, stufa, qualche letto ecc.
Ora, una volta caricata con le normali cose che uno si porta in vacanza (padelle, vestiti, veranda, bombole, fornelletti, carico d'acqua, ecc.) il peso, che non ho più misurato, raggiungeva notevoli valori.
Mi chiedo: quanti campeggiatori hanno mai portato le loro caravan in pesa? E quanti le trainano in buona fede con vetture omologate per il peso dichiarato e non per quello reale?

La mia roulotte l'ho venduta ad una persona che mi ha giurato di metterla fissa in un campeggio di montagna, altrimenti ancora oggi non riuscirei a dormire bene :-| .
Almeno io, quando porto in giro il mio rimorchio, sono cosciente di quello che ho alle spalle.

grazie per la pazienza :ok:

P.S. dimenticavo: Per sicurezza ho portato il mio rimorchio in pesa e la tara corrisponde al Kg! Luca, sei certo che il tuo a vuoto pesi solo 200Kg? Mi sembrano pochini... :roll:
Oggi, tornando a casa, ho finalmente trovato parcheggio, mentre lo occupavo ho mandato mia moglie ad acquistare un'auto.
Avatar utente
jumpmen
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 9121
Iscritto il: 16/05/2015, 10:59
Nome: Giampaolo
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: 1.6 DDIS ALLGRIP V-TOP
Professione: Impiegato
Hobby: divaning :)
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Mons gothorum - Bologna
Mi Piace Inviati: 705 volte
Mi Piace Ricevuti: 1060 volte

Re: Traino di un rimorchio, caravan o Tats; come se la cava?

Messaggio da jumpmen »

se anche sei andato OT (mezzo dai) lo hai fatto con un gran stile :-)
e poi hai ammesso una parte, consapevole, della tua colpa
dalle mie parti con la legna se ne vedono di peggio
Immagine Immagine Cerca di essere l'uomo che il tuo cane pensa che tu sia.
Rispondi

Torna a “Varie”