Sostituzione colonnette ferma ruota.

Rispondi
Tiziano Zerbini
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/12/2019, 19:05
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 1600 1994
Uso della vettura: Tempo Libero
Località: Dicomano loc. Contea
Mi Piace Ricevuti: 6 volte

Sostituzione colonnette ferma ruota.

Messaggio da Tiziano Zerbini »

Salute a tutti!!

Allora, come preannunciato in un altro post, vorrei descrivervi come ho sostituito alcune colonnette dal mozzo esterno senza smontarlo o "rincoglionirlo" di martellate; Io ho proceduto così: Ho smontato ruota, tolto tutto il gruppo pinza svitando i due bulloni di 17 posti dietro la staffa, sganciato il tubo del freno dall'ammortizzatore e tolto il disco. A questo punto vi trovate con il mozzo in bella vista con la sede dove sono infisse le colonnette a portata di mano; noterete che nel punto dove normalmente trova sede la pinza del freno le colonnette hanno il posto dietro di storno per essere sfilate. Ho preso un disaccoppiatore di giunti sferici da 25 euri (ma andrebbe bene anche un estrattore semplice a due gambe che possa stringere almeno circa 4 cm ) e l'ho fatto lavorare con la forcella rivolta verso l'interno mozzo ( culatta colonnetta al centro della forcella ) e la leva spingente posizionata sulla testa (filettata) della colonnetta ; ho iniziato ad avvitare il bullone di spinta e , con un pò di sforzo, sfilato la colonnetta per 1 cm, poi, ho smontato tutto, preso il martello e assestato un colpetto sulla colonnetta che si è sfilata subito. Ho preso la nuova colonnetta, abboccata al foro e smartellata leggermente per farla stare in posizione; dopo di che ho ripreso il disaccoppiatore, questa volta girato al contrario ovvero con la forcella a cavallo della parte filettata della colonnetta e la leva spingente a contrasto sulla culatta della colonnetta con interposti spessori metallici per 1.5 cm per far lavorare in modo ottimale il disaccoppiatore in posizione di metà corsa del bullone di spinta; a questo punto cricchetto, olio di gomito e girare fino a che la culatta va in battuta al mozzo stesso. Ovviamente il mozzo gira quindi ciascuna della colonnette in quella posizione può essere smontata/montata. Io ho pensato di fare così semplicemente perchè "rincoglionire" il mozzo di martellate per sfilare di prepotenza percussiva le colonnette non mi pareva tanto sano, assolutamente fattibile ma assolutamente poco sano. Sistema un pò laborioso ma efficace.


Rispondi

Torna a “Pneumatici e Cerchi”