Blocchi ad attuatore alettrico.

Rispondi
Tiziano Zerbini
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/12/2019, 19:05
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 1600 1994
Uso della vettura: Tempo Libero
Località: Dicomano loc. Contea
Mi Piace Ricevuti: 6 volte

Blocchi ad attuatore alettrico.

Messaggio da Tiziano Zerbini »

Salve a tutti!!

Mi sto sempre più convincendo che un bel blocco sul mio vitara 8V sia essenziale; spippolando sul web ho notato che molti fuoristradisti montano ARB ad aria ed anche qui sul forum mi pare che la musica non cambi; tuttavia vorrei sapere se qualcuno a mai preso in considerazione o montato e provato i blocchi "e locker" della B52 o Tyrex ad azionamento elettrico ( una semplice elettrocalamita che inserisce il blocco) che costano 700 euri scarsi anzichè 950 - 1000 euri degli altri. Ad una prima analisi sostanzialmente al cuore funzionano come gli "air locker" ma vengono meno tutti gli ammennicoli per fornire aria al blocco, basta sostanzialmente un filo elettrico e poco più. Tutti i filmati su you tube sono in inglese e di provenienza australiana e da quello che ho capito non sarebbero molto indicati per un fuoristrada da loro definito "hard rock off road" che non so proprio interpretare. Che ne pensate? Vediamo che esce fuori!


Avatar utente
leporo
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 18390
Iscritto il: 08/04/2012, 16:46
Nome: roberto
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 16 8v metal-top jlx
Professione: commerciante
Hobby: turismo
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: santa croce sull'arno PI
Mi Piace Inviati: 649 volte
Mi Piace Ricevuti: 519 volte
Contatta:

Re: Blocchi ad attuatore alettrico.

Messaggio da leporo »

da fuoritradista di vecchia data , posso definirmi della VECCHIA guardia, monto 2 ARB con soddisfazione, sono solidi puoi strapazzarli quanto vuoi e loro non mancano mai al loro dovere, la definizione di hard rock off road probabilmente perchè selo sono guadagnato sul campo anzi nel mondo perchè sono leader a livello mondiale, dove non esiste riparo inteso come assistenza o necessità di cavarsela da soli probabilmente un oggetto completamente meccanico ha i suoi vantaggi, la semplicità di costruzione totalmente meccanica ne avantaggia l'utilizzo e in lunghi periodi di inutilizzo non ne risente , i materiali usati sono molto robusti e di qualità e se uno vuole può fare a meno anche del compressore basta avere un serbatoio per l'aria compressa precaricato a casa
l'evoluzione , l'evoluzione ha portato l'elettronica e da questa idea semplice sono nati gli altri e col tempo anche le copie! probabilmente altrettanto validi ma pur sempre dipendente da una parte elettrica e forse è il futuro
:arrow: :arrow: -INCONTRI DEL FORUM / ORGANIZZATE QUI I VOSTRI INCONTRI-RADUNI / RADUNI VARI-

CONDIVIDIAMO OGNI ESPERIENZA CON FOTO E RESOCONTI AIUTA TE ME E GLI ALTRI

4amiciXvenerdi4
Tiziano Zerbini
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/12/2019, 19:05
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 1600 1994
Uso della vettura: Tempo Libero
Località: Dicomano loc. Contea
Mi Piace Ricevuti: 6 volte

Re: Blocchi ad attuatore alettrico.

Messaggio da Tiziano Zerbini »

Grazie per la risposta Leporo, ma avrei anche qualche altra domandina tecnica. Premetto che vorrei montare un blocco posteriore che con ogni probabilità sarà un E-locker Tyrex su Raptor ( 690 Euri ma voglio provare l'elettrico) e mi sto apprestando ad ordinarlo , ora mi chiedono quanti bulloni ha la corona e quante cave hanno i semiassi ed io oggettivamente non ne sò una beata mazza di tutto ciò!!! e neanche posso smontare prima il tutto per vedere come è fatto e contare sti bulloni e queste cave; Il mio vitara è del 1993 un Santana G16A 8V ad iniezione di importazione tedesca , cosa gli devo dire? e poi, se non sbaglio, questi differenziali arrivano vuoti, occorre smontare il Nostro e rimontarlo sul nuovo castello compreso cuscinetti e corona, ma visto che si smonta tutto, i cuscinetti merita sostituirli o no? Ci sono altre malizie da tenere presenti nell'operazione di "trapianto"? Secondo voi é una operazione fattibile in garage con una buona manualità oppure occorrono strumenti e ammennicoli ( ed esperienza) che possono solo trovarsi da un buon meccanico ?
Avatar utente
leporo
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 18390
Iscritto il: 08/04/2012, 16:46
Nome: roberto
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 16 8v metal-top jlx
Professione: commerciante
Hobby: turismo
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: santa croce sull'arno PI
Mi Piace Inviati: 649 volte
Mi Piace Ricevuti: 519 volte
Contatta:

Re: Blocchi ad attuatore alettrico.

Messaggio da leporo »

allora per i buloni cambia e non è detto che sia fra autrobloccante e normale quindi devi smontarlo per contare i buloni della corona, i semiassi al posteriore ho solo un dato 26cave, non ho conoscenza di un semiasse diverso, forse il v6 ma non l'ho mai visto e non direi però tanto dovrai smontarli per tirare giu il differenziale... per i cuscinetti dipende da te, una buona norma sarebbe sostituirli però se sono buoni, non fa rumore, e non inverti le piste ovvio che devi farli uscire senza recare danni, malizie noè tutta meccanica quindi lubrificare al montaggio e frenafiletti ai buloni, stringi la corona a croce come si fa alla testa o come si dovrebbe fare le ruote, prima accosta e poi stringi ai KGm giusti, non ricordo quanto, io sono molto marrano una botta di pistola e via ... dovrai regolare la coppia conica, non sò quanto serva segnare prima di smontare forse proprio a nulla, accosta bene tutto senza stringere i cavallotti dei cuscinetti del differenziale inizia a stringere le 2 ghiere fino a che non trovi il centro di lavoro del differenziale, tenderà a bloccarsi indurirsi, io di solito lo rincoglionisco di martellate con quello di gomma per cercare di assestare le piste che devono scorrere per registrare la coppia conica, questo lo faccio 2 3 4 volte per cercare il punto giusto, allento stringo smartello e via... deve avere un pelo di gioco fra pignone e corona a regola serve lo strumento io l'ho sempre fatto ad occhio , cerca di imprimerti nella mente il gioco che ha prima di smontare
è ovvio che se vuoi un lavoro perfetto ti dovrai attenere al manuale d'officina e usare le attrezzature specifice, io come mi sono descritto sono un marrano hehehe e faccio le cose cosi, se hai manualità e un po di attrezzatura sei apposto
serve
martello gomma e ferro
cacciaviti
spatola
carta vetro
pasta siliconica
2 14
1 10
1 17
1 pinza a becchi curvi grossotta per registrare il differenziale
ovviamente per ruote e boccioli vari

penso che se hai un garage un po attrezzato non ti mancherà niente
:arrow: :arrow: -INCONTRI DEL FORUM / ORGANIZZATE QUI I VOSTRI INCONTRI-RADUNI / RADUNI VARI-

CONDIVIDIAMO OGNI ESPERIENZA CON FOTO E RESOCONTI AIUTA TE ME E GLI ALTRI

4amiciXvenerdi4
Tiziano Zerbini
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/12/2019, 19:05
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 1600 1994
Uso della vettura: Tempo Libero
Località: Dicomano loc. Contea
Mi Piace Ricevuti: 6 volte

Re: Blocchi ad attuatore alettrico.

Messaggio da Tiziano Zerbini »

Grazie Leporo, puntuale e preciso come sempre. Preciso: il mio vitara non ha il differenziale autobloccante , devo comunque aprirlo e contare sti bulloni? e poi il castelletto del nuovo differenziale è o non è da riempire con planetari e satelliti del vecchio? La carta a vetro a cosa serve? Scusa se ti faccio du.. pa...le come due ....planetari con tutte 'ste domande ma pur avendo una buona manualità sto cercando il convincimento mentale per iniziare una operazione come un chirurgo alla prima esperienza e, dato che il differenziale aperto non l'ho dal vero neanche mai visto, avere almeno tutti i pezzi, gli strumenti ed i consigli di voi chirurghi vitaristi che 'sto cammino periglioso l'avete già compiuto. Chiedo comprensione.
Avatar utente
luca.monty88
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 3941
Iscritto il: 15/04/2015, 12:38
Nome: luca
Auto: New Grand Vitara 3porte
Allestimento: 1.9ddis anno 2009
Professione: operaio
Hobby: caccia pesca ecc
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 47 volte
Mi Piace Ricevuti: 145 volte

Re: Blocchi ad attuatore alettrico.

Messaggio da luca.monty88 »

Si devi smontarlo prima per forza io sul vitara codesta operazione non l'ho mai fatta ma posso garantirti sembra che siano tutti diversi quindi per non sbagliare ti conviene fare così per il resto per me stai per fare un ottimo acquisto non me ne voglia leporo ma secondo me sono ottimi e molto migliori questi differenziali a innesto elettronico già elimini comptessore valvole tubi e meccanismi vari che alla lunga possono rompersi e dare problemi
Rispondi

Torna a “Trasmissione”