COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Le migliori guide più complete e dettagliate dei nostri utenti.
Rispondi
Avatar utente
sabbag
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 488
Iscritto il: 25/11/2015, 16:49
Nome: Gianluca
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 2.0 HDI Siemens anno 2003
Hobby: fai da te
Uso della vettura: Per tutta la famiglia
Località: Ancona
Mi Piace Inviati: 21 volte
Mi Piace Ricevuti: 90 volte

COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da sabbag »

ciao,

mi sono iscritto da poco,
questo è il mio secondo post,

voglio parlare della frizione del Vitara HDI Siemens, che da veramente un sacco di problemi,

la mia esperienza personale si è limitata (per così dire...) a:
. rottura dell' attacco arrivo guaina sulla coppia dell'olio (tolto olio motore, smontato coppa, saldata staffa)
. rottura della leva (saldata leva, con aggiunta rinforzo)
. rottura del quadro per attacco leva sull'albero della forcella (acquisto sollevatore trasmissioni, stacco cambio, ...)

altri possibili problemi sono:
. si sfonda la lamiera del rivestimento tra motore ed abitacolo,
. si rompe l'attacco sopra il pedale
. si rompe il cavo frizione
. si accorcia la guaina (le spire esterne si allargano e si accavallano tra loro)

in rete non è difficile reperire varie testimonianze in tal senso,

il tutto deriva, a mio avviso, da:
. una frizione molto dura (fatta per la potenza e la coppia del motore HDI)
. un meccanismo di spinta leggerino (pensato per frizioni più leggere e motori meno prestanti)

un comando idraulico non avrebbe guastato affatto,
ma tant'è ....

SUZUKI sembra gongolare nel problema, perchè:
. non ha mai aggiornato il RIDICOLO attacco leva (quadro 10 mm su tondo 16 mm) di questo albero comando forcella (codice ricambio 23260-86CB0)
. vende questo particolare (che si rompe MOLTO spesso) alla modica cifra di circa 200 euro
. vende alberi di comando del tutto simili (23260-60A00 e 23260-86CB0, che non si rompono) a poche decine di euro

per chi non vuole stare a questo perverso gioco, propongo la soluzione che segue,

le azioni da compiere vanno in due direzioni:
1. eliminare il debole attacco leva con quadro 10 mm,
2. alleggerire la forza di questa frizione

per il primo obiettivo ho preso da un demolitore una forcella FORD 91AB-7503-AG e la relativa leva 89FB-7541-AC,
sono pezzi comuni, che si trovano su molti cambi FORD,
se il cambio è già smontato si fa tutto in pochi minuti,

ho scelto questa forcella FORD perchè:
. ha un robusto attacco millerighe
. ha l'albero diametro 16 mm (come quello della forcella del Vitara)

ahimé, l'albero è però più corto di quello del Vitara, per cui occorre industriarsi e giuntare i due alberi,
nella costruzione della nuova forcella, anziché la mia originale ho preso una vecchia SUZUKI 23260-60A00 (esce lato passeggero ed ha un millerighe leggerino), perchè più facile da reperire e perchè ha le forcelle più spesse di 1 mm (6 mm contro i 5 mm. della mia originale)

naturalmente, se qualcuno è a conoscenza di un albero comando frizione diametro 16 mm, con robusto millerighe, lungo almeno 26,5 cm, è pregato di scriverlo qui sotto,
nel caso, tutto è molto più semplice perchè basta estrarre le due leve e travasarle sul nuovo albero,

nel mio caso, le due leve (la FORD e la SUZUKI) sono invece state tagliate e saldate,

per il secondo obiettivo ho fatto molte prove al banco (anzi, alla pressa),
ho preso la frizione vecchia e quella nuova,
ho preso diversi spessori di cartoncino,
alla fine di queste prove ho deciso di scartare 8/10 (otto decimi) di millimetro dalla zona di attacco spingidisco sul volano,

questi 8/10 in zona attacco sul volano fanno sentire allo spingidisco un disco frizione più spesso,
il risultato è che molle acquisiscono un certo precarico e si fanno trovare in una posizione più vincibile,
il tutto avviene indipendentemente dal grado di usura del disco frizione,
chiaro è che via via che il disco si consuma, il precarico calerà e la frizione diventerà più dura,
in ogni caso, gli 8/10 guadagnati sono sempre in gioco, sia col disco nuovo che col disco consumato,

tutte e due le modifiche sono marcianti sul mio Vitara,
la frizione è diventata una autentica sciccheria (ho anche una Golf, a parte la maggiore corsa del pedale non c'è differenza),
a distanza di 50.000 km non ho mai avuto problemi di slittamento frizione,

per dirla veramente tutta, ho fatto questa modifica a Marzo 2011,
per più di 4 anni non ho avuto alcun problema,
poi a Giugno 2015 ha ceduto l'albero di comando (che era giuntato in maniera diversa),
ho smontato di nuovo ed ho rifatto l'albero come vedete nelle foto (perchè più robusto del precedente)

mi sembra che non c'è altro

un saluto a tutti



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Avatar utente
luca.monty88
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 3941
Iscritto il: 15/04/2015, 12:38
Nome: luca
Auto: New Grand Vitara 3porte
Allestimento: 1.9ddis anno 2009
Professione: operaio
Hobby: caccia pesca ecc
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 47 volte
Mi Piace Ricevuti: 145 volte

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da luca.monty88 »

Ottima guida
Avatar utente
leporo
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 18390
Iscritto il: 08/04/2012, 16:46
Nome: roberto
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 16 8v metal-top jlx
Professione: commerciante
Hobby: turismo
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: santa croce sull'arno PI
Mi Piace Inviati: 649 volte
Mi Piace Ricevuti: 519 volte
Contatta:

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da leporo »

sul parafiamma si basta un fazzoletto in più a rinforzo, per il resto complimenti, deve essere stata una bella lotta, bella esperienza
:arrow: :arrow: -INCONTRI DEL FORUM / ORGANIZZATE QUI I VOSTRI INCONTRI-RADUNI / RADUNI VARI-

CONDIVIDIAMO OGNI ESPERIENZA CON FOTO E RESOCONTI AIUTA TE ME E GLI ALTRI

4amiciXvenerdi4
Avatar utente
sabbag
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 488
Iscritto il: 25/11/2015, 16:49
Nome: Gianluca
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 2.0 HDI Siemens anno 2003
Hobby: fai da te
Uso della vettura: Per tutta la famiglia
Località: Ancona
Mi Piace Inviati: 21 volte
Mi Piace Ricevuti: 90 volte

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da sabbag »

.... si, è stata tosta,

ancora ricordo il momento in cui l'albero ha iniziato a cedere,

ho registrato più volte, ho tolto la molla, ho messo anche dei distanziali, alla fine la frizione staccava ancora male e la leva a riposo era ormai quasi perpendicolare al terreno,

ho cercato in rete qualcuno che aveva un Vitara HDI uguale al mio, mi sono fatto mandare delle foto della posizione della sua leva a riposo, guardandole ho capito subito che qualcosa di brutto stava accadendo dentro la mia campana,

ho staccato il cavo, ho infilato un grosso tubo intorno alla leva, ho forzato un po' in un senso e un po' nell'altro, la leva si è arresa subito e mi è caduta dentro il tubo, con il moncone del quadro 10 mm. ancora infilato dentro,

ci sono rimasto davvero MOOOOOLTOOOOO male a vedere l'albero mozzato,
anche perchè, quando sei infilato sotto la macchina, il gruppo cambio-riduttore fa impressione solo a guardarlo,

poi, quando mi sono riavuto, ho iniziato ad organizzarmi,

il resto l'ho già scritto,

aggiungo qualche dato utile per chi vorrà (o dovrà) avventurarsi,

qui di seguito i codici ricambi SUZUKI per la frizione del Vitara HDI Siemens (SE420-2):
23260-86CB0 albero comando frizione (o forcella)
23266-86CA0 leva frizione
23264-60A00 boccola in plastica (sinistra, con foro)
23264-60A20 boccola in plastica (destra, con tappo)
23269-60A00 molla ritorno forcella
23265-86CA0 cuscinetto reggispinta (di prima installazione, con telaio in plastica, assolutamente da evitare)
23265-70C00 cuscinetto reggispinta (ricambio aggiornato, con telaio metallico)
22100-86CC0 spingidisco (è lo stesso per SE420 tipo 1 e tipo 2)
22400-86CD0 disco frizione (è specifico per SE420 type 2)
12620-86CF0 volano (è specifico per SE420 type 2)
11314-86CA1 paraolio albero motore (anche come ricambio Peugeot - Citroen)
23710-57B20 cavo frizione
49821-62A51 leva e tirante cavo frizione sul pedale

qui di seguito alcuni validi ricambi aftermarket:
VALEO 826470 kit frizione (disco, spingidisco, reggispinta, i pezzi sono IDENTICI a quelli originali SUZUKI)
LUK 500051260 cuscinetto reggispinta

aggiungo infine alcune foto delle parti coinvolte

ciao


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Pierpie88
Vitarista con i Gommoni
Vitarista con i Gommoni
Connesso: No
Messaggi: 4515
Iscritto il: 08/09/2013, 8:22
Nome: Piero
Auto: Grand Vitara 5porte
Allestimento: 2.5V6. five star autom.
Professione: elettricista
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Catanzaro
Mi Piace Inviati: 5 volte
Mi Piace Ricevuti: 131 volte

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da Pierpie88 »

Grazie per queste info.
Qualcuno ne trarrà beneficio senz'altro.
Avatar utente
sabbag
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 488
Iscritto il: 25/11/2015, 16:49
Nome: Gianluca
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 2.0 HDI Siemens anno 2003
Hobby: fai da te
Uso della vettura: Per tutta la famiglia
Località: Ancona
Mi Piace Inviati: 21 volte
Mi Piace Ricevuti: 90 volte

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da sabbag »

.... aggiungo solo una precisazione sul lavoro fatto al volano,

nella foto si vede che è stato TUTTO rettificato e la cosa può trarre in inganno,

in realtà ho fatto togliere 1/10 di mm al centro, dove va a lavorare il disco frizione, giusto per dare una pelatina e portare tutto a nuovo,

nella zona perimetrale dove va ad appoggiare lo spingidisco invece ho fatto togliere 9/10 di mm, così da guadagnare gli 8/10 decisi dopo le prove
Avatar utente
sabbag
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 488
Iscritto il: 25/11/2015, 16:49
Nome: Gianluca
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 2.0 HDI Siemens anno 2003
Hobby: fai da te
Uso della vettura: Per tutta la famiglia
Località: Ancona
Mi Piace Inviati: 21 volte
Mi Piace Ricevuti: 90 volte

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da sabbag »

... importante dimenticanza,

l'albero modificato sporge lateralmente più di quello originale,

come conseguenza il cambio non riesce ad entrare nel motore
(e dopo tutte quelle modifiche, ci si rimane male parecchio .... garantisco)

sconveniente andare a muovere i prigionieri sul motore,

molto più facile risolvere con mazzetta, antiruggine vernice e cera,

dalla foto si vede che lo spazio da recuperare è poca cosa,

per fortuna in quella zona sulla parte interna non c'è nulla che si possa danneggiare


Immagine
Avatar utente
pescatore
Membro
Membro
Connesso: No
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/07/2012, 21:25
Nome: maurizio
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: vitara automatico 90
Uso della vettura: Tempo Libero
Località: catanzaro
Mi Piace Inviati: 1 volta

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da pescatore »

Buon giorno, splendida guida. Ho da poco acquistato una Santana 350 che monta il motore 1.6 HDI Peugeot da 90 Cv. Il cambio la Santana lo ha sostituito con uno zf più resistente alla coppia del motore, ma ho notato che la frizione è comandata idraulicamente e dovrebbe essere quella della Peugeot. Forse chi come te ha un motore HDI ed è bravo di meccanica potrebbe utilizzare questa frizione.
Avatar utente
gtedesco
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/03/2017, 2:03
Nome: Gabriele Mattia
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 1.6 16v 1988
Professione: Reporter
Hobby: Offroad
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Alessandria
Mi Piace Inviati: 15 volte
Mi Piace Ricevuti: 23 volte
Contatta:

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da gtedesco »

grazie della guida che ho preso d'esempio. :clapp:
Ho sostituito anch'io da poco la mia frizione del Vitarino jlx 1.6 16V
con la frizione completa VALEO - disco , spingidisco

qui la frizione vecchia originale ormai alla fine...
Immagine

ho sodtituito dato che c'ero:

1) Forcella
Immagine

2) Coperchietto Cambio e relatica guarnizione che ormai era liso...
Immagine

3) cavo frizione
4) un bel pò di bulloni cos'ì son nuovi :-)

ed ecco qui il blocco tirato giù bello sporco di fango.. :victory:
Immagine

continua....
Avatar utente
gtedesco
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/03/2017, 2:03
Nome: Gabriele Mattia
Auto: Vitara 3porte
Allestimento: 1.6 16v 1988
Professione: Reporter
Hobby: Offroad
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Alessandria
Mi Piace Inviati: 15 volte
Mi Piace Ricevuti: 23 volte
Contatta:

Re: COME MIGLIORARE FRIZIONE VITARA HDI SIEMENS (SE420-2)

Messaggio da gtedesco »

le parti più usurate (e quindi sostituite) a parte la frizione stessa che praticamente era bella che cotta e finita...

Immagine
era talmente usurato da far vibrare perfino la leva del cambio...
e con un costo di 64€ per un pò si sta tranquilli..

dettaglio:
Immagine

Immagine

eccolo rimontato nuovo
Immagine

segue..
Rispondi

Torna a “Guide”