La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Avatar utente
tooRWRX
Partecipe
Partecipe
Connesso: No
Messaggi: 167
Iscritto il: 18/02/2021, 15:25
Nome: Marino
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: cool
Professione: Impiegato
Hobby: Auto Subaru e Suzuki
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Campobasso
Mi Piace Inviati: 7 volte
Mi Piace Ricevuti: 25 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da tooRWRX »

Ciao Gian

Esatto come a te con 10.000 Km, il suono dall'esterno motore acceso e' il tipico rumorino degli iniettori ad alta compressione che vanno direttamente dentro la testata in camera di combustione sotto la valvola di aspirazione come i motori Diesel questa tecnologia fa il tipico rumore tic tic tic.... Se acceleri in folle fino a 3000 Rpm e poi lasci per un po smettono di funzionare quando il motore perde gli Rpm perche' non c'e' piu bisogno di iniettare carburante in quel momento.

Il sibilio e il tipico rumore del generatore/motore elettrico quando funziona sia ricaricando che dando coppia alla vettura, anche a me e' aumentato il sibilio dopo i 7000 km.

Del resto motore con coppia sia sui bassi che sui medi-alti piu' di un Diesel con + 2000 Rpm che da' elasticita' al motore.

Saluti


frasca
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 182
Iscritto il: 27/05/2020, 18:17
Nome: Giorgio
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: Vitara Hybrid 4WD Top
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 31 volte
Mi Piace Ricevuti: 34 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da frasca »

Per la prima volta ho fatto un lungo viaggio autostradale, partenza Brescia e destinazione Gargano, quindi utilizzo poco appropriato del mezzo. Autostrada adriatica con moltissimi lavori in corso, code chilometriche con conseguente prima, seconda, fermo....
Ho mantenuto il Cruise control impostato sui 120km/h che dal consumo istantaneo mi è sembrato il miglior compromesso. La media del viaggio a/r è stata di 17.2 km/l
Avatar utente
gigasta
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 238
Iscritto il: 11/02/2017, 23:33
Nome: giacomo
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: 1.4 Hybrid Cool 4WD 2020
Uso della vettura: Per tutta la famiglia
Località: Torino/Viù
Mi Piace Inviati: 184 volte
Mi Piace Ricevuti: 89 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da gigasta »

Buon pomeriggio Vitaristi!
Dopo 9 mesi e mezzo di hybrid e 9000 km percorsi non posso che accodarmi ai pareri positivi da voi espressi fin qui.
Come ho già avuto modo di scrivere ad inizio anno, seduto alla guida della ibrida, ho la sensazione di essere tornato al turbo diesel precedente. Dopo l'esperienza, assolutamente non negativa, ma almeno leggermente deludente di 3 anni trascorsi con l'aspirato vvt 1.6 allgrip ho ritrovato il piacere della guida ... sportivitizzante (passatemi il termine) che l'ibrida consente, soprattutto sulla provinciale montana che percorro con assidua frequenza e dove posso nuovamente, ed in piena sicurezza, sorpassare i nonnetti, i trattori ed i camion consapevole di poterlo fare in tempi rapidi.
Vi sono sull'auto alcuni scricchiolii, come d'altra parte sul vvt, ma meno fastidiosi e, almeno per ora, sopportabili. Per quanto riguarda i consumi, col mio tipo di guida, non posso gareggiare con chi riesce a tenere i 17/18 km/litro ma sono abbastanza soddisfatto; dai 13 km/l dei primi mesi sono arrivato ora ai 15.5 km/l ... quando sono tranquillo ( e visto il prezzo che sta prendendo il carburante ben venga). Come devo aver già scritto e letto da altri ...se non poni particolare attenzione ti ritrovi ai 150 km/h. senza accorgertene .. e per prova su una autostrada deserta ho toccato i 180/185 senza problemi, senza particolari sbandamenti dell'auto ed il pedale aveva ancora qualche mm di corsa.
Su strade di montagna, asfaltate come sterrate, ha un'ottima tenuta, non trovo lo sterzo poco preciso anzi, impostata la curva (e sia essa leggera, tonda o un tornante) la vitarina la esegue come se fosse su binari. Mi ha portato a settembre fino ai 2642 mt. del Colle del Nivolet (tutto sedime stradale asfaltato) senza dover mai scalare in prima negli n. tornanti presenti e con un'ottima ripresa a curva eseguita ed allo stesso modo, mercoledì scorso, ci ha accompagnato ai 2472 mt. del Colle dell'Assietta, affrontando circa 40 km di sterrato non sempre bello e dove, solo per affrontare cunette molto pronunciate sono stato costretto ad inserire la prima marcia.
Per chiudere finora le soddisfazioni sono molte, unico neo fastidioso la vernice, basta uno sfioro per toglierla completamente.
Buon sabato a tutti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
cristianpetti
Membro
Membro
Connesso: No
Messaggi: 49
Iscritto il: 15/05/2021, 17:25
Nome: Cristian
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: AllGrip Top Bicolor
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Primiero San Martino di Castrozza (TN)
Mi Piace Inviati: 8 volte
Mi Piace Ricevuti: 5 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da cristianpetti »

frasca ha scritto:
01/10/2021, 13:43
Per la prima volta ho fatto un lungo viaggio autostradale, partenza Brescia e destinazione Gargano, quindi utilizzo poco appropriato del mezzo. Autostrada adriatica con moltissimi lavori in corso, code chilometriche con conseguente prima, seconda, fermo....
Ho mantenuto il Cruise control impostato sui 120km/h che dal consumo istantaneo mi è sembrato il miglior compromesso. La media del viaggio a/r è stata di 17.2 km/l
Mi sembra un buon risultato!!!
Avatar utente
drake762001
Esperto
Esperto
Connesso: No
Messaggi: 1166
Iscritto il: 01/07/2016, 1:03
Auto: New Vitara dal 2015
Allestimento: 1.6 DDIS V Cool
Uso della vettura: Casa/Lavoro
Località: Roma
Mi Piace Inviati: 166 volte
Mi Piace Ricevuti: 188 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da drake762001 »

gigasta ha scritto:
02/10/2021, 17:30
Buon pomeriggio Vitaristi!
Dopo 9 mesi e mezzo di hybrid e 9000 km percorsi non posso che accodarmi ai pareri positivi da voi espressi fin qui.
Come ho già avuto modo di scrivere ad inizio anno, seduto alla guida della ibrida, ho la sensazione di essere tornato al turbo diesel precedente. Dopo l'esperienza, assolutamente non negativa, ma almeno leggermente deludente di 3 anni trascorsi con l'aspirato vvt 1.6 allgrip ho ritrovato il piacere della guida ... sportivitizzante (passatemi il termine) che l'ibrida consente, soprattutto sulla provinciale montana che percorro con assidua frequenza e dove posso nuovamente, ed in piena sicurezza, sorpassare i nonnetti, i trattori ed i camion consapevole di poterlo fare in tempi rapidi.
Vi sono sull'auto alcuni scricchiolii, come d'altra parte sul vvt, ma meno fastidiosi e, almeno per ora, sopportabili. Per quanto riguarda i consumi, col mio tipo di guida, non posso gareggiare con chi riesce a tenere i 17/18 km/litro ma sono abbastanza soddisfatto; dai 13 km/l dei primi mesi sono arrivato ora ai 15.5 km/l ... quando sono tranquillo ( e visto il prezzo che sta prendendo il carburante ben venga). Come devo aver già scritto e letto da altri ...se non poni particolare attenzione ti ritrovi ai 150 km/h. senza accorgertene .. e per prova su una autostrada deserta ho toccato i 180/185 senza problemi, senza particolari sbandamenti dell'auto ed il pedale aveva ancora qualche mm di corsa.
Su strade di montagna, asfaltate come sterrate, ha un'ottima tenuta, non trovo lo sterzo poco preciso anzi, impostata la curva (e sia essa leggera, tonda o un tornante) la vitarina la esegue come se fosse su binari. Mi ha portato a settembre fino ai 2642 mt. del Colle del Nivolet (tutto sedime stradale asfaltato) senza dover mai scalare in prima negli n. tornanti presenti e con un'ottima ripresa a curva eseguita ed allo stesso modo, mercoledì scorso, ci ha accompagnato ai 2472 mt. del Colle dell'Assietta, affrontando circa 40 km di sterrato non sempre bello e dove, solo per affrontare cunette molto pronunciate sono stato costretto ad inserire la prima marcia.
Per chiudere finora le soddisfazioni sono molte, unico neo fastidioso la vernice, basta uno sfioro per toglierla completamente.
Buon sabato a tutti.
Differenze di consumo rispetto al vvt 1.6?
Avatar utente
cristianpetti
Membro
Membro
Connesso: No
Messaggi: 49
Iscritto il: 15/05/2021, 17:25
Nome: Cristian
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: AllGrip Top Bicolor
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Primiero San Martino di Castrozza (TN)
Mi Piace Inviati: 8 volte
Mi Piace Ricevuti: 5 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da cristianpetti »

Questa è la mia.... :sbav:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
gigasta
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 238
Iscritto il: 11/02/2017, 23:33
Nome: giacomo
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: 1.4 Hybrid Cool 4WD 2020
Uso della vettura: Per tutta la famiglia
Località: Torino/Viù
Mi Piace Inviati: 184 volte
Mi Piace Ricevuti: 89 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da gigasta »

drake762001 ha scritto:
02/10/2021, 21:08
gigasta ha scritto:
02/10/2021, 17:30
Buon pomeriggio Vitaristi!
Dopo 9 mesi e mezzo di hybrid e 9000 km percorsi non posso che accodarmi ai pareri positivi da voi espressi fin qui.
Come ho già avuto modo di scrivere ad inizio anno, seduto alla guida della ibrida, ho la sensazione di essere tornato al turbo diesel precedente. Dopo l'esperienza, assolutamente non negativa, ma almeno leggermente deludente di 3 anni trascorsi con l'aspirato vvt 1.6 allgrip ho ritrovato il piacere della guida ... sportivitizzante (passatemi il termine) che l'ibrida consente, soprattutto sulla provinciale montana che percorro con assidua frequenza e dove posso nuovamente, ed in piena sicurezza, sorpassare i nonnetti, i trattori ed i camion consapevole di poterlo fare in tempi rapidi.
Vi sono sull'auto alcuni scricchiolii, come d'altra parte sul vvt, ma meno fastidiosi e, almeno per ora, sopportabili. Per quanto riguarda i consumi, col mio tipo di guida, non posso gareggiare con chi riesce a tenere i 17/18 km/litro ma sono abbastanza soddisfatto; dai 13 km/l dei primi mesi sono arrivato ora ai 15.5 km/l ... quando sono tranquillo ( e visto il prezzo che sta prendendo il carburante ben venga). Come devo aver già scritto e letto da altri ...se non poni particolare attenzione ti ritrovi ai 150 km/h. senza accorgertene .. e per prova su una autostrada deserta ho toccato i 180/185 senza problemi, senza particolari sbandamenti dell'auto ed il pedale aveva ancora qualche mm di corsa.
Su strade di montagna, asfaltate come sterrate, ha un'ottima tenuta, non trovo lo sterzo poco preciso anzi, impostata la curva (e sia essa leggera, tonda o un tornante) la vitarina la esegue come se fosse su binari. Mi ha portato a settembre fino ai 2642 mt. del Colle del Nivolet (tutto sedime stradale asfaltato) senza dover mai scalare in prima negli n. tornanti presenti e con un'ottima ripresa a curva eseguita ed allo stesso modo, mercoledì scorso, ci ha accompagnato ai 2472 mt. del Colle dell'Assietta, affrontando circa 40 km di sterrato non sempre bello e dove, solo per affrontare cunette molto pronunciate sono stato costretto ad inserire la prima marcia.
Per chiudere finora le soddisfazioni sono molte, unico neo fastidioso la vernice, basta uno sfioro per toglierla completamente.
Buon sabato a tutti.
Differenze di consumo rispetto al vvt 1.6?
Col vvt non ho sono mai andato oltre, anche dopo 3 anni, i 13,5/14 km/l; con l'ibrida mi sto assestando, per ora, sui 15 km/l, sempre calcolati da pieno a pieno con l'app "fuelio", temo però di non riuscire a fare meglio perché ... il mio piede destro è poco collaborativo :)
frasca
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 182
Iscritto il: 27/05/2020, 18:17
Nome: Giorgio
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: Vitara Hybrid 4WD Top
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 31 volte
Mi Piace Ricevuti: 34 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da frasca »

frasca ha scritto:
01/10/2021, 13:43
Per la prima volta ho fatto un lungo viaggio autostradale, partenza Brescia e destinazione Gargano, quindi utilizzo poco appropriato del mezzo. Autostrada adriatica con moltissimi lavori in corso, code chilometriche con conseguente prima, seconda, fermo....
Ho mantenuto il Cruise control impostato sui 120km/h che dal consumo istantaneo mi è sembrato il miglior compromesso. La media del viaggio a/r è stata di 17.2 km/l
Altro viaggio autostradale di 500km, stavolta tutto ai 130km/h e anche oltre in occasione di qualche sorpasso, media controllata alla pompa 15.5km/l , la differenza è veramente notevole. Credo proprio che il prossimo inverno con il portasci montato mi converrà mettere in conto tempi di trasferimento decisamente più lunghi di quelli a cui ero abituato, già la benzina che continua ad aumentare, gli skipass a €67 e anche alberghi e ristoranti che recuperano quanto perso lo scorso anno.... Velocità di crociera 100 max 110
Avatar utente
cristianpetti
Membro
Membro
Connesso: No
Messaggi: 49
Iscritto il: 15/05/2021, 17:25
Nome: Cristian
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: AllGrip Top Bicolor
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Località: Primiero San Martino di Castrozza (TN)
Mi Piace Inviati: 8 volte
Mi Piace Ricevuti: 5 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da cristianpetti »

:lol: Se poi metti le gomme invernali i consumi salgono ancora....
frasca
Supporter
Supporter
Connesso: No
Messaggi: 182
Iscritto il: 27/05/2020, 18:17
Nome: Giorgio
Auto: Vitara Hybrid
Allestimento: Vitara Hybrid 4WD Top
Uso della vettura: Tutto quello che posso!!!
Mi Piace Inviati: 31 volte
Mi Piace Ricevuti: 34 volte

Re: La Vitara ibrida è arrivata (impressioni di guida)

Messaggio da frasca »

Gomme invernali ovviamente, ma già lo scorso anno ho potuto verificare che l'aumento dei consumi è molto contenuto, ho fatto tanta montagna e con tantissima neve che lo scorso inverno ne è caduta davvero tantissima, ma non ho fatto autostrada che con il lockdown gli spostamenti erano a raggio ridotto.
Rispondi

Torna a “Ibride New Vitara”